Macrofotografia Scientifica

La Macrofotografia è una tecnica fotografica che permette di ottenere, tramite forti rapporti di ingrandimento, immagini di soggetti molto piccoli o particolari di essi.
Si tratta di una branca della fotografia che diviene indispensabile nel caso dell’indagine tecnica su materiali e reperti dei quali diviene necessario documentare le caratteristiche in ambito forense o stragiudiziale.

Un classico esempio è quello dell’esaltazione delle matricole abrase o dell’esame delle superfici di frattura di componenti collassati.

Si considera macrofotografia quella in cui il rapporto tra le dimensioni del soggetto e quelle della sua immagine sul sensore (o sulla pellicola) è uguale o superiore ad 1:1.
Un elemento che nella realtà è lungo 5mm, nella macrofotografia dovrà avere una dimensione maggiore o uguale di 5mm.

Convenzionalmente tale regola si riferisce al formato classico Leica 24×36 che nel caso della fotografia digitale è andato ad identificare i cosiddetti sensori “Full-Frame”.
Chiaramente, poiché esistono fotocamere digitali con sensori di dimensioni differenti dal “Full Frame”, la regola anzidetta va relazionata al formato “equivalente”: così, su sensori di piccolo formato come l’APS-C o il “Four-Thirds”, l’oggetto lungo 5mm dell’esempio precedente potrà essere nella ripresa lungo anche meno della metà, ma si otterrà ugualmente una macrofotografia.

Per ottenere questo tipo di immagini occorrono obiettivi appositamente progettati (sia otticamente sia meccanicamente) definiti appunto “Macro”, in grado di estendere la zona minima di messa a fuoco anche mediante opportuni di tubi di prolunga o soffietti.

Nella maggioranza dei casi, la necessità di ottenere la giusta illuminazione richiede l’utilizzo di un flash anulare specifico per la macrofotografia, che consente di eliminare completamente ogni tipo di ombra indesiderata.

In alternativa, e secondo i casi, si può rendere necessario l’utilizzo di due o più tre flash disposti sulla corona dell’obiettivo, la cui luminosità può regolarsi selettivamente, così come il relativo orientamento.

foto-macro300